April 03 2020 Friday at 07:45 PM

DEUS CINELLI RIDE "A JUMP TO THE PENICE"

It all began an evening a few days before the ride to Penice, during which we met up with our friends from Cinelli and who had joined the Deus Cinelli Ride. We wanted to explain what brought us to put together these events, showing all the pictures taken during the first ride and we took advantage of this moment to reveal the program and the path of our second adventure. This time we came together in Tortona; after a short briefing and the test bikes set up, we departed towards Penice. Another ride, another adventure! The hot weather and the challenging route didn't scare our group members who reached the top of Mount Penice, which is 1150 meters high. We absolutely had to take a break at the Penice Chalet, where we refilled our batteries with bread, cheese and salame, instead of energy bars! With the right attitude we hit the road once again going downhill, passing through the Monte Alpe natural reserve and eventually ending in Tortona. As soon as we finished our second ride, even though we were really tired, everybody's attention was already focused on our next target on July 17: “The Mottarone, a classic…in one breath”.

For more infos: cycleworks@it.deuscustoms.com

Tutto è iniziato una sera, pochi giorni prima dell'uscita al Penice, quando ci siamo incontrati, in Deus Cycleworks, con i nostri amici di Cinelli e i partecipanti all’evento Deus Cinelli Ride per raccontare cosa ci ha spinto ad organizzare questi ride, mostrare tutte le foto scattate durante la prima uscita, e presentare nel dettaglio il tracciato ed il programma della seconda avventura del Deus Cinelli Ride. Questa volta ci siamo trovati alla stazione di Tortona, e dopo un breve briefing e la messa a punto delle bici test, siamo partiti alla volta del Penice. Un altro ride, un altro successo! La giornata calda ed il percorso impegnativo non hanno scoraggiato nessuno del gruppo che con tenacia e senza perdere l’entusiasmo ha raggiunto la cima del Penice a 1150 metri. La sosta al rifugio del Penice è stata d’obbligo, niente barrette energetiche, ma pane, salame e formaggio del posto! Con la giusta carica abbiamo preso la strada, finalmente in discesa, per tornare al punto di partenza, passando per la riserva naturale del Monte Alpe e rientrando infine a Tortona. Qui la gioia dell’impresa ha preso il sopravvento sulla stanchezza e già si parlava della prossima uscita del 17 Luglio, “Il Mottarone, un classico…tutto d’un fiato” Per info ed iscrizioni: cycleworks@it.deuscustoms.com